FÉLICITÉ

Félicité è una cantante che si guadagna da vivere esibendosi in un piccolo bar di Kinshasa e con altri lavoretti, ma è anche la madre di un ragazzo che ha cresciuto da sola. Un giorno la sua vita cambia improvvisamente: il figlio adolescente ha un incidente e deve essere operato con urgenza. La donna inizia un pellegrinaggio per (…)

Scheda

TURNING POINT

Ambientato nella città di New York, il film esplora il pregiudizio etnico tra le varie comunità nere in America quando un playboy nigeriano deve affrontare le conseguenze della decisione di lasciare la sua compagna americana per una moglie impostagli dal suo paese di origine (…)

Scheda

COLÈRE

Omar è un bambino che vive in campagna, è il figlio del mugnaio del posto e ama la piccola Laila, figlia di un proprietario terriero della zona. Le loro strade si dividono. Passano gli anni e Omar diventa un promettente giornalista e scrive libri, continua sempre ad amare la sua Laila che però  (…)

Scheda

AL MASSIRA: LA MARCHE VERTE

Il film “Al Massira, La Marcia Verde” racconta la storia di Massira, una donna nata il giorno di un evento storico per il Marocco, quello in cui con una marcia pacifica (la ‘Marcia Verde’ appunto) i marocchini subentrano ai colonizzatori spagnoli che lasciano la parte sud del loro territorio. Dietro l’evento storico si intrecciano le storie dei suoi protagonisti (…)

Scheda

KOUSSAW

Il film affronta l’insicurezza nel Sahel e nella città dei 333 santi, Timbuktu, che non ha perso la sua anima nonostante il disastro dell’occupazione, l’era delle pattuglie militari, gli attacchi a sorpresa, spari sporadici e atti assassini che hanno decimato la popolazione. (…)

Scheda

SANS REGRET

Gaston, portatore di giusti princìpi, in seguito ad un furto si ritrova a contatto con il torbido mondo della criminalità organizzata che gli svela una nuova realtà dietro le quinte: il vagabondare di alcuni funzionari, la corruzione, il traffico, la collusione con alcune aziende, il requisito della legge del silenzio (…)

Scheda

SINS OF THE FLESH

Sins of Flesh è un dramma che parla di tradimento, passione e disordini politici. Un anno dopo l’inizio della Primavera Araba, milioni di egiziani iniziarono a chiedere la deposizione del Presidente Hosni Mubarak. Il film è caratterizzato da una narrativa parallela (…)

Scheda

CHILDREN OF MOUNTAIN

Essuman, un venditore di patate dolci e ragazza madre, dà alla luce un figlio con la palatoschisi e il suo primo istinto è quello di scappare essendo accusata di aver causato l’imperfezione di suo figlio. (…)

Scheda

MINISTER

Kemi è una giovane nigeriana costretta alla fuga dal suo paese dopo l’esplosione di una bomba che ha ucciso i suoi genitori. A Roma incontra il fratello Ketu che aveva perduto, ora musicista di strada. Poi diviene stilista in una casa di moda, salva la produzione dal fallimento e introduce riforme per i lavoratori, tanto da convincere il nuovo primo ministro italiano a darle un posto nel suo governo  (…)

Scheda

VAGUES BRISÉES

Un tunisino, ingaggiato nell’esercito francese, si appropria di informazioni segrete. Scopre così una lista di tunisini che collaborano con l’esercito francese. Innamorato di una italo-francese, si rifiuta quindi di seguirla in Francia. Nonostante il rigetto e la persecuzione che dovrà subire, nonostante la sua vita ne rimarrà sconvolta, lui resta fino all’ultimo un convinto difensore dell’idea di Tunisia indipendente.(…)

Scheda

ENKOPA

Il film descrive le lotte di una giovane donna etiopica, Enkopa, che vuole viaggiare in Canada attraverso il Sudan in cerca di una vita migliore. Enkopa mostra i suoi sforzi per sopravvivere contro la brutalità e il trattamento disumano da parte dei trafficanti umani. (…)

Scheda

KALUSHI

Kalushi racconta la vita di Solomon Mahlangu (interpretato da Thabo Rametsi) che morì all’età di 23 anni con una esecuzione avvenuta al culmine dell’apartheid. Solomon Mahlangu era un giovane studente e venditore ambulante del distretto di Mamelodi che, dopo gli eventi del 16 giugno, si era unito all’ala militare dell’ANC per combattere la brutale oppressione del regime dell’Apartheid e finì per diventare un’icona della liberazione del SudAfrica. (…)

Scheda

Perché l’Africa c’è

Ritorna nella capitale il ROMAFRICA FILM FESTIVAL-RAFF, la terza edizione della rassegna del cinema africano che si svolgerà alla Casa del Cinema di Villa Borghese dal 14 al 16 luglio, nelle sale interne e sotto le stelle nel teatro all’aperto.

L’inizio della manifestazione aperta al pubblico sarà preceduto da una serata di gala il 13 luglio, ad inviti, presso la magnifica sede dell’Accademia d’Egitto a Roma, partner dell’iniziativa, dove verrà proiettato in anteprima il film “Félicité” vincitore dell’Orso d’Argento Gran Premio della Giuria al Festival del Cinema di Berlino 2017 e vincitore del FESPACO 2017 in Burkina Faso.

Il film rivelazione dell’anno aprirà anche la prima delle tre proiezioni serali al Teatro all’Aperto della Casa del Cinema, il 14 Luglio alle 21:30.

La rassegna, che  per tre giorni (14, 15 e 16 luglio) si terrà alla Casa del Cinema prevede proiezioni nelle sale interne dalle ore 15 alle ore 20:30 circa. E alle 21:30 la proiezione serale nell’Arena all’Aperto di Villa Borghese.

Venerdì 14 Luglio alle ore 10.00 si terrà poi una Tavola Rotonda dedicata alle opportunità di Business in Marocco, paese a cui è dedicata l’intera giornata del 14 luglio del Festival e che sarà possibile conoscere meglio attraverso due lungometraggi (alle 17:00 e alle 19:00)

 

Il programma delle proiezioni

 steaknight  15:00 Turning Point (Nigeria, 103 min, v. o. sott. it.)
Regia: Niyi Towolawi. Sala Deluxe
17:00 Colere (Marocco, 9o min, v. o. sott. it)
Regia: Mohamed Zineddaine. Sala DeluxeIntroduzione con il regista del Film
19:00 Al Massira: la Marche Verte (Marocco, 90 min, v. o. sott. it.)
Regia: Youssef Britel. Sala Deluxe
Introduce S.E. l’Ambasciatore del Marocco
 21:30 Felicité (Senegal, 123 min, v. o. sott. it.)
Regia: Alan Gomis. Teatro all’apertoIntroduce l’attrice protagonista del film Véronique Beya Mputu

 

 steaknight (1) 15:00 Koussaw, tempete de sable (Mali, 75 min, v. o. sott. it)
Regia: Ibrahim Touré. Sala Deluxe
Introduce Nolwen Delisle, Coordinatrice del FRANCOFILM
17:00 Sans Regret (Costa d’Avorio, 102 min, v. o. sott. it.)
Regia: Jacques Trabi. Sala Deluxe
Introduce Nolwen Delisle, Coordinatrice del FRANCOFILM
19:00 Sins of the flesh (Egitto, 125 min, v. o. sott. it.)
Regia: Khaled el Agar. Sala DeluxeIntroduce Azza Elhosseinyi, Direttore Artistico del LUXOR AFRICAN FILM FESTIVAL
21:30 Le Ali Velate (corto, Italia, 14 min, v. it.)
Regia: Nadia Kibout. Arena all’apertoIntroduce la regista Nadia Kibout
A seguire
21:45 Children of the Mountain (Ghana, 100 min, v. o. sott. it.)
Regia: Priscilla Anany.
Arena all’Aperto
Introduce Francesca Manno, Amministratore Delegato di SUMMERSIDE INTERNATIONAL

 

 steaknight (2)  15:00 Minister (Nigeria/Italia, 90 min, v. o. sott. it.)
Regia: Fide Dajo. Sala Deluxe
 17:00 Vagues Brisee (Tunisia, 90 min, v. o. sott. it.)
Regia: Habib Mestiri. Sala Deluxe
 19:00 Enkopa (Etiopia, 106 min, v. o. sott. it.)
Regia: Abraham Demissie. Sala Deluxe
 21:30 Kalushi (Sudafrica, 106 min, v. o. sott. it.)
Regia: Mandlankayise Walter Dube.  Arena all’aperto

 

Gli Sponsor del RAFF 2017


 

Per tutte le novità seguici sui Social